Funzioni del Collegio dei Probiviri

Il Collegio dei Probiviri ha la competenza all’applicazione delle sanzioni disciplinari di cui all’art. 9 dello Statuto.

Il Collegio dei Probiviri è composto da 3 membri effettivi e 3 supplenti.

La Presidenza viene assunta dal componente che ha ottenuto il maggior numero di voti in fase di votazioni.

Il Collegio dei Probiviri alla prima nomina dovrà redigere il regolamento relativo ai procedimenti disciplinari che dovrà essere approvato e adottato dal Consiglio Nazionale.